IL PARCO » PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

Nella presente sezione vengono messe a disposizione su supporto digitale le pubblicazioni della collana tecnico-scientifica del Parco.

Le pubblicazioni scientifiche edite dal Parco in formato cartaceo (per le edizioni ancora a disposizione) possono essere richieste presso l’Ufficio Educazione Ambientale nei giorni e negli orari di apertura al pubblico: martedì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00

Alla fine della presente sezione vengono messi a disposizione su supporto digitale anche alcuni degli studi condotti dal Parco non ancora pubblicati, ma ritenuti importanti per completare le conoscenze scientifiche del patrimonio naturale protetto.




Approfondimenti

» La migrazione degli uccelli nella Valle del Ticino, 2011


Questo volume, che tratta nello specifico il tema della migrazione dell’avifauna nella Valle del Ticino, rappresenta il risultato di dieci anni di ricerche sul campo e testimonia l’evoluzione delle tendenze migratorie questo importante corridoio ecologico; un compendio di dati di grande interesse per la continuità temporale del monitoraggio e per la collocazione strategica delle stazioni di inanellamento.

Allegati:

-  La migrazione degli uccelli nella Valle del Ticino



» La qualità delle acque del Ticino


Il volume riporta i risultati di dieci anni di indagini condotte nell’ambito del programma di monitoraggio delle qualità delle acque del Ticino e dei suoi affluenti.

 Allegati:

 -  La qualità delle acque del Ticino



» Ticino 21, 2009


Questo Rapporto, chiamato Ticino21 in analogia con i Rapporti sullo Stato dell’Ambiente delle Agende 21 locali, vuole porsi come strumento di conoscenza e di diagnosi dello stato delle matrici ambientali e di analisi delle principali fonti di inquinamento e perturbazione, con il fine di individuare e valutare le possibili politiche di risposta già adottate, o da adottare, per il miglioramento della qualità ambientale all’interno del Parco del Ticino.

Allegati:

- Ticino21



» Piano d'azione per l'energia sostenibile nel Parco del Ticino, 2009


Il Piano di azione per l’energia sostenibile nel Parco del Ticino è il risultato di un progetto finanziato dalla Comunità europea e denominato Progetto WISEPLANS. Il Parco, promuovendo tale progetto si è cimentato, primo fra i Parchi Regionali Italiani, sul tema dell’energia, del suo uso e delle sue fonti, volendo porsi l’obiettivo di fare del Parco una comunità energeticamente responsabile.

Allegati:

- Piano d'azione per l'energia sostenibile nel Parco del Ticino



» Abaco degli edifici nel Parco del Ticino, 2008


Il lavoro rappresenta una “guida dinamica” alla progettazione all’interno del Parco, rivolta ai tecnici del Parco e dei Comuni oltre che a professionisti e operatori con l’obiettivo di contribuire al mantenimento e al miglioramento del paesaggio, ponendo attenzione alla conoscenza degli elementi di caratterizzazione del paesaggio, allo studio dei margini urbani e al rapporto qualitativo di tali relazioni.

Allegati:

- Abaco degli edifici nel Parco del Ticino



» Il Turismo del Parco del Ticino, 2008


Lo studio si pone come base conoscitiva e strumento preliminare su cui basare la progettazione del sistema di offerta da parte del Parco. L’obiettivo principale della ricerca è stato quello di raccogliere, elaborare e organizzare in modo sistematico le informazioni e i dati che si ritengono utili per definire lo stato attuale del fenomeno turistico nel Parco Lombardo Valle del Ticino.

Allegati:

- Il turismo del parco del ticino



» Azioni coordinate e congiunte per il controllo a lungo termine della biodiversità, 2008


La pubblicazione presenta i risultati di un importante partenariato italo-svizzero che ha consentito, nell’ambito di un progetto Interreg IIIA, di avviare forme di collaborazione tra le aree protette appartenenti alla Bioregione del Ticino finalizzate ad aumentare la conoscenza del comune patrimonio naturale e ambientale transfrontaliero. Il Progetto ha previsto azioni di monitoraggio dell’avifauna migratrice e di un set comune di indicatori biologici oltre ad azioni concrete a favore dell’incremento locale della biodiversità.

Allegati:

- Azioni coordinate e congiunte lungo il fiume Ticino per il controllo a lungo termine della biodiversità



» Valutazione Ambientale Strategica dei programmi di sviluppo del sistema di trasporto, 2007


Il documento si configura come Rapporto Ambientale conclusivo della Valutazione Ambientale Strategica degli scenari di sviluppo del sistema di trasporto allinterno del Parco del Ticino. La valutazione dellinsieme dei progetti infrastrutturali che interessano il territorio del parco può configurarsi come caso-pilota nazionale di applicazione della VAS al settore dei trasporti, di potenziale interesse anche in sede comunitaria per le sue implicazioni di carattere programmatico, in unarea che si distingue per un elevato livello di competizione tra usi antropici e naturali del territorio.

Allegati:

- Allegati VAS dei programmi di sviluppo del sistema di trasporto

- VAS dei programmi di sviluppo del sistema di trasporto



» Bilancio sociale del Parco del Ticino, 2006


Il Bilancio Sociale del Parco ha la funzione di descrivere, il più analiticamente possibile, le ragioni per cui si sostengono o si sono sostenuti determinati costi, anche distanti rispetto all’attività caratteristica del Parco, ma anch’essi produttori di vantaggi per alcune categorie di stakeholder. Di fatto il Bilancio Sociale mira a rendicontare se le azioni condotte hanno delle ricadute in termini di utilità, legittimazione ed efficienza.

Allegati:

- Bilancio Sociale_Parco Ticino_2004



» Progetto DEPFAR Indagini diagnostiche sul deperimento della farnia, 2006


Il volume presenta i risultati di un progetto triennale avviato dal Parco e finanziato dalla Regione Lombardia nell’ambito del Programma Regionale di Ricerca in campo agricolo 2001-2003 con lo scopo di comprendere l’origine e la diffusione dello stato di deperimento delle farnie adulte riscontrato nei boschi del Parco e di formulare ipotesi sulla sua evoluzione.

Allegati:

- Progetto Depfar



» Mappatura specie arboree Parco del Ticino mediante Telerilevamento iperspettrale, 2005


Lo studio ha portato, attraverso l’utilizzo di dati telerilevati per il monitoraggio dei boschi, alla mappatura, tramite tecniche di classificazione automatica, di specie indicatrici di maturità e qualità forestale e di specie esotiche infestanti quali importanti indicatori dello stato di salute dei boschi e del degrado ambientale specialmente in zone soggette a forte impatto antropico.
La versione digitale non è comprensiva di cartografia.

Allegati:

- Mappatura delle specie arboree del parco del ticino

 



» La rete ecologica del Parco del Ticino, 2005


Lo studio costituisce il proseguimento della ricerca condotta in una prima fase solo nell’intorno di Malpensa, estendendo la definizione della rete ecologica potenziale a tutto il territorio del Parco. Con tale studio si è voluto proporre un metodo di pianificazione ambientale che tenga conto di un rapporto integrato tra le aree antropizzate e quelle naturali, così da ridurre ed evitare la frammentazione e l’isolamento degli ecosistemi naturali.

Allegati:

- La Rete ecologica del parco del ticino

- rete_tav1

- rete_tav2

- rete_tav3

- rete_tav4

- rete_tav5



» L’area del corridoio ecologico di Cascina Tangitt: la storia e i nuovi scenari, 2005


Lo studio è incentrato sull’area del corridoio ecologico di Cascina Tangitt, tra Busto Arsizio e Gallarate; dopo una ricostruzione storica dell’evoluzione dell’area e delle sue caratteristiche ambientali, in particolare in seguito alla realizzazione dell’ampliamento dello scalo HUPAC in comune di Gallarate, la ricerca propone delle possibili misure di mitigazione e compensazione delle nuove opere al fine di preservare/ricostituire la connettività ecologica di tale ambito ritenuto strategico.

Allegati:

- Un paesaggio che scompare



» Il fiume Ticino e i suoi principali affluenti. Indagine qualità delle acque, anno 2004. 2005


Il volume riporta i risultati dell’attività di monitoraggio della qualità delle acque condotta nel 2004. Riporta inoltre, nella sezione finale, le schede descrittive di una serie di azioni concrete realizzate dal Parco del Ticino e rivolte alla conservazione ed al ripristino degli ambienti fluviali nel loro complesso.

Allegati:

- Il fiume ticino e i suoi principali affluenti - indagini anno 2004



» La depurazione acque reflue. Censimento impianti di depurazione civili ed industriali, 2004


Il volume riporta i risultati dell’aggiornamento effettuato dal Parco rispetto al precedente lavoro di censimento dei depuratori presenti nei parchi del Ticino lombardo e piemontese e al di fuori del loro territorio di competenza, implementando i dati raccolti nel 2000 con nuove informazioni. Sono state inoltre raccolte alcune informazioni sui depuratori industriali che scaricano in Ticino e nei suoi principali tributari.

Allegati:

- La depurazione delle acque reflue nei parchi del ticino



» Il fiume Ticino e i suoi principali affluenti. Indagine qualità delle acque, anno 2003. 2004


Il volume riporta i risultati delle indagini condotte nel 2003 sulla qualità delle acque del Ticino e dei suoi affluenti, in continuità delle campagne condotte negli anni precedenti allo scopo di arrivare ad avere sufficienti informazioni per l’applicazione del metodo di valutazione dello Stato Ecologico proposto dalla normativa di riferimento (D.lvo 152/99).

Allegati:

- Il fiume ticino e i suoi principali affluenti - indagini anno 2003



» La reintroduzione del capriolo nel Parco del Ticino, 2003


Il volume fornisce un resoconto delle attività svolte nell’ambito del progetto di reintroduzione del capriolo nel Parco del Ticino condotto dal 1991 al 1995 che ha previsto la liberazione, dopo acclimatazione, degli animali e il loro controllo tramite radio tracking; dall’autunno 1995 le attività sono proseguite con un progetto di gestione e monitoraggio delle nuove popolazioni di capriolo.

Allegati:

- La reintroduzione del capriolo nel parco del ticino



» Il fiume Ticino e i suoi principali affluenti. Indagine qualità delle acque anno 2002, 2003


La campagna di monitoraggio condotta nel 2002 dal personale dei Parchi lombardo e piemontese, ha esteso l’indagine, rispetto agli anni precedenti, ad alcuni affluenti del Ticino, scelti fra corsi d’acqua che presentavano condizioni particolarmente critiche e che potevano essere ritenuti tra i principali responsabili dell’inquinamento nel fiume.

Allegati:

- Il fiume ticino e i suoi principali affluenti - indagini anno 2002



» Biodiversità animale degli ambienti terrestri nei Parchi del Ticino, 2003


La ricerca ha valutato l'impatto potenziale dell’aeroporto di Malpensa e delle infrastrutture collegate sulla possibilità di traslazione degli areali delle specie terrestri presenti nei Parchi del Ticino in seguito ai cambiamenti climatici. Lo studio ha migliorato sensibilmente le conoscenze sulle zoocenosi degli ambienti boschivi del Parco.

Allegati:

- Biodiversità animale degli ambienti terrestri



» La migrazione degli uccelli nella Valle del Ticino e l ’impatto di Malpensa, 2003


La ricerca, condotta presso due stazioni di inanellamento all’interno del Parco, ha studiato alcuni aspetti della migrazione, tra cui la portata della stessa, la componente vegetale nella dieta dei passeriformi migratori, il loro livello di adiposità e gli aspetti legati all’utilizzo del territorio. Ha inoltre evidenziato gli effetti di attrattività per le specie migratorie esercitate dalle luci dell’aeroporto di Malpensa.

Allegati:

- La migrazione degli uccelli nella valle del ticino



» Analisi della salute degli animali domestici nei comuni dell’intorno di Malpensa, 2003


Scopo di questo progetto è stato l’eventuale rilievo di alcuni aspetti relativi alla compromissione della salute degli animali domestici e dei possibili riflessi sulle produzioni di origine animale, come conseguenza dell’impatto ambientale dell’aeroporto di Malpensa. A tale proposito sono state analizzate alcune alterazioni dello stato di salute della popolazione animale domestica nell’area interessata: alterazioni comportamentali, lesioni a carattere neoplastico e manifestazioni allergiche.

Allegati:

- Analisi della salute degli animali domestici



» Applicazione dell'Indice di funzionalità fluviale (IFF) al sistema idrografico del Ticino, 2002


Il volume presenta i risultati del progetto “Applicazione dell’Indice di Funzionalità Fluviale (IFF) al sistema idrografico del Fiume Ticino”, realizzato da Fondazione Lombardia per l’Ambiente in collaborazione con il Parco Ticino. L’applicazione sperimentale di questo indice ambientale ha permesso di documentare con rigore scientifico la situazione del complesso sistema idrografico del Fiume Ticino sublacuale e dei suoi principali affluenti (oltre 800 km di sponde fluviali indicizzate).

Allegati:

- Applicazione indice IFF al fiume ticino



» Atlante della biodiversità del Parco del Ticino, 2002


La seconda edizione dell’Atlante della biodiversità aggiorna, sulla base degli studi condotti e delle informazioni acquisite, gli elenchi sistematici dell’edizione precedente, aumentando di un terzo il numero di specie catalogate. E’ corredata di un’appendice che riporta i risultati di alcune ricerche di approfondimento, raccolte in cinque monografie.

Allegati:

- Atlante della biodiversità 2002 - volume1

- Atlante della biodiversità 2002 - volume2



» Valutazione qualità dell’aria attraverso l’uso di campionatori puntiformi passivi, 2002


Il lavoro ha voluto fornire, per i territori dei Parchi del Ticino Lombardo e Piemontese e dei Parchi Regionali del Lago Maggiore un quadro generale dei livelli di concentrazione di alcuni inquinanti atmosferici (ozono, biossido d’azoto, anidride solforosa e idrocarburi aromatici) e delle eventuali interazioni degli stessi con gli ecosistemi forestali, in relazione all’intenso sviluppo delle attività umane.

Allegati:

- Valutazione della qualità dell'aria attraverso campionatori passivi



» Monitoraggio della componente ecosistemi nell’area di Malpensa, 2002


Il lavoro ha permesso di definire, sul territorio di undici Comuni (per un’estensione di 17.000 ha) dell’area di Malpensa, l'assetto dell’ecomosaico ed un disegno di rete ecologica potenziale, ha portato alla costruzione di un sistema interpretativo per il trattamento di alcune qualità fondamentali degli ecosistemi utilizzabile dal sistema GIS del Parco del Ticino, attraverso l’utilizzo di indici sintetici georeferenziati.
La versione digitale non è comprensiva di cartografia.

Allegati:

- Monitoraggio della componente ecosistemi dell'area di malpensa



» Il fiume Ticino: la qualità delle acque e del suo ecosistema - monitoraggio 2001, 2002


Il volume presenta i risultati della campagna di monitoraggio sul fiume Ticino e sugli affluenti condotta nel 2001 dal Parco, in proseguio delle indagini effettuate negli anni precedenti al fine sia di fornire dati immediatamente disponibili per la gestione e la tutela delle acque sia di valutare gli effetti di alterazione eco sistemica connessi alle principali fonti di inquinamento.

Allegati:

- Il fiume ticino - la qualità delle sue acque e del suo ecosistema - monitoraggio 2001



» Specie esotiche introdotte attraverso aeroporti. Analisi rischi e misure di controllo, 2001


La ricerca costituisce uno studio preliminare di inquadramento del problema legato al pericolo di diffusione di specie nocive a livello economico, sanitario ed ecologico derivante dalla presenza dell’aeroporto intercontinentale di Malpensa e vuole rappresentare la base per la redazione di un programma di monitoraggio dell’intorno aeroportuale al fine di tenere sotto controllo l’insorgere di infestazioni, infezioni e patologie.

Allegati:

- Specie esotiche introdotte attraverso gli aeroporti



» Monitoraggio stato di salute della vegetazione boschiva mediante telerilevamento, 2001


Il volume presenta i risultati del monitoraggio del danno fogliare condotto attraverso rilievi aerofotogrammetrici con pellicola a raggi infrarossi, la conseguente restituzione cartografica e l’elaborazione digitale finale al fine di riconoscere lo stato di stress che interessa la vegetazione boschiva del Parco.

Allegati:

- Monitoraggio dello stato di salute della vegetazione boschiva



» Censimento degli impianti di depurazione presenti nel territorio del Parco del Ticino, 2001


Il lavoro ha avuto come oggetto il censimento di tutti i sistemi depurativi deputati alla gestione degli scarichi collettati alle reti fognarie pubbliche dei Comuni del Parco e di quelli non consorziati, laddove si è riscontrato uno scarico finale diretto o indiretto in Ticino o nei corsi d’acqua che in esso si immettono. Lo studio ha inoltre previsto il rilevamento delle situazioni comunali non ancora organizzate per il trattamento degli scarichi.

Allegati:

- Censimento degli impianti di depurazione anno 2000



» La qualità delle acque del fiume Ticino anno 2000, 2001


Il volume pubblica i risultati del monitoraggio delle acque del fiume Ticino per l’anno 2000, effettuato lungo l’asta del fiume, attraverso l’analisi dei parametri chimici, la classificazione dell’ambiente fluviale dal punto di vista biologico, la valutazione della condizione sanitaria delle acque mediante analisi microbiologica e la valutazione sulla qualità ecologica del corso d’acqua.

Allegati:

- La qualità delle acque del fiume ticino anno 2000



» Monitoraggio della qualità dell’aria mediante licheni nella Valle del Ticino, 2000


Lo studio, condotto dal Parco in collaborazione con ARPA, consiste in un’analisi della qualità dell’aria mediante valutazione della biodiversità lichenica, effettuata su un territorio vasto circa 120.000 ettari (comprendente i 46 comuni del Parco lombardo e gli 11 comuni del Parco piemontese oltre al comune di Marcallo con Casone).

Allegati:

- Monitoraggio della qualità dell'aria mediante licheni



» Ricerca sulla fauna ittica del fiume Ticino, 1999


Lo studio presenta i risultati di un’indagine condotta sulla fauna ittica lungo l’intera asta del Ticino sublacuale e propone una serie di interventi di gestione a sostegno della fauna ittica. La ricerca ha permesso di acquisire conoscenze sulla fauna ittica integrate con osservazioni sull’habitat fluviale, così da evidenziare i principali fattori di alterazione.

Allegati:

- Ricerca sulla fauna ittica del fiume Ticino



» Atlante della biodiversità nel Parco del Ticino, 1999


Il volume presenta le specie vegetali e animali censite al fine di fornire un quadro conoscitivo, sicuramente non completo, della flora e della fauna del Parco e di rendere evidente il ruolo di quest’ultimo per la conservazione della biodiversità in un contesto geografico caratterizzato da forti pressioni antropiche.

Allegati:

- Atlante della Biodiversità nel Parco Ticino_ed.1999



» Aree demaniali dei fiumi e dei laghi: dall’abbandono alla gestione conservativa, 1999


La pubblicazione raccoglie una serie di contributi relativi al tema delle aree demaniali localizzate lungo i corsi d’acqua, nell’ottica del recupero di aree naturali spesso degradate o abbandonate dopo un lungo ed intenso sfruttamento.

Allegati:

- Aree demaniali dei fiumi e dei laghi



» Valutazione applicazione del Programma agroambientale della Regione Lombardia, 1999


Lo studio fornisce un’analisi generale, con un approfondimento sugli aspetti economici, dell’applicazione del regolamento CEE 2078/92; evidenzia le problematiche applicative e valuta gli effetti territoriali con particolare riferimento all’applicazione di due tipologie di misure, legate al mantenimento di prati, marcite e pascoli e/o di elementi tipici del paesaggio agrario (siepi, filari..).

Allegati:

- Valutazione dell'applicazione del programma agroambientale



» Studi e proposte assetto idrogeologico e sull’uso del territorio della valle fluviale, 1998


Il lavoro presenta uno studio che, analizzando le esondazioni del Ticino degli anni 1993 e 1994 e tenendo nella giusta considerazione alcune realtà dell’ambiente fluviale del Ticino fortemente compromesse dalla presenza antropica, fornisce le indicazioni progettuali di possibile intervento sul fiume.

Allegati:

- Studi e proposte sull'assetto idrogeologico_ed.1998



» Le marcite, 1998


Il volume presenta i contributi di una serie di esperti che hanno approfondito alcune tematiche fondamentali per il mantenimento delle marcite volte in particolare ad evidenziarne le valenze storico-agronomiche e ambientali, aggiornare gli indennizzi e a progettare delle soluzioni alternative.

Allegati:

- Le Marcite



» Gli insediamenti rurali del Parco del Ticino, 1998


La pubblicazione nasce con lo scopo di costituire un possibile modello di sviluppo della progettazione per il recupero del patrimonio architettonico rurale e per il suo inserimento armonico con l’ambiente del Parco, fornendo alcune semplici regole architettoniche e di miglioramento del paesaggio.

Allegati:

- Gli insediamenti rurali del Parco del Ticino_ed.1998



» Gli insediamenti rurali del Parco del Ticino: situazione, prospettive, 1985


Il lavoro presenta i risultati del censimento degli insediamenti di origine o di carattere rurale presenti nel territorio del Parco del Ticino condotto al fine di raccogliere gli elementi conoscitivi di base circa le caratteristiche ambientali e paesaggistiche del territorio circostante, la qualità, la consistenza e l’uso di ciascun insediamento rurale.

Allegati:

- Gli insediamenti rurali nel Parco del Ticino_ed.1985



» Strumenti per sviluppo agricoltura sostenibile. Es. di applicazione del Reg. CEE 2078/92, 1996


Con questo volume il Parco del Ticino vuole ribadire il proprio contributo alla divulgazione di un concetto di agricoltura redditizia e compatibile con il mantenimento delle risorse ambientali, in applicazione di uno tra i più importanti strumenti comunitari.

Allegati:

- Strumenti per lo sviluppo dell'agricoltura sostenibile



» Progetto “Carta pedologica”: I suoli del Parco Ticino. Settore Meridionale, 1996


Il lavoro illustra gli studi pedologici compiuti dall’ERSAL in collaborazione con il Consorzio del Parco, sul settore meridionale del Parco, per una superficie complessiva di circa 53.000 ettari ricompresa in provincia di Pavia (21 comuni).
La versione digitale non è comprensiva di cartografia.

Allegati:

- I suoli del Parco Ticino settore Meridionale



» Monitoraggio dell’aria effettuato mediante analisi dei licheni, 1995


Il volume riporta i risultati di una campagna di indagine condotta dai Presidi Multizonali di Igiene e Prevenzione di Varese, Parabiago e Pavia per la valutazione dell’inquinamento atmosferico mediante l’uso di licheni epifiti nel territorio del Parco lombardo della Valle del Ticino.

 Allegati:

- La qualità dell'aria nel Parco Regionale della valle del Ticino



» Studi e proposte sull’assetto idrogeologico e uso del territorio della valle fluviale, 1994


Il lavoro intende chiarire le teorie del Parco del Ticino circa la regolamentazione dell’uso delle aree a rischio idraulico, le tecniche di difesa spondale e la regimazione idraulica del fiume, nonché dare indicazioni puntuali per interventi urgenti. Il lavoro costituisce un’anticipazione di uno studio più ampio sulla gestione delle acque e la regimazione dei corsi d’acqua.

Allegati:

- Studi e proposte sull'assetto idrogeologico_ed.1994



» Progetto “Parco Pulito”, 1993


Il lavoro nasce da una campagna di raccolta differenziata denominata “Parco Pulito” promossa dal Parco, consistente nel posizionamento di campane per la raccolta dei rifiuti, e ha riguardato uno studio di fattibilità per l’organizzazione di un servizio per la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, pericolosi, tossici nocivi predisposto su un’area di 105 Comuni nelle Province di Varese, Milano e Pavia.

 

Allegati:

- Progetto Parco Pulito



» Progetto “Carta pedologica”: I suoli del Parco Ticino. Settore Settentrionale, 1992


Il lavoro illustra gli studi pedologici compiuti dall’ERSAL in collaborazione con il Consorzio del Parco, sul settore settentrionale del Parco del Ticino, per una superficie complessiva di 28.673 ettari ricompresa nelle province di Milano e Varese.
La versione digitale non è comprensiva di cartografia.

Allegati:

- I suoli del Parco Ticino settore Settentrionale



» Progetto “Carta pedologica”: I suoli del Parco Ticino. L’Abbiatense, 1991


Il lavoro illustra gli studi pedologici compiuti dall’ERSAL (Ente Regionale di Sviluppo Agricolo della Lombardia), in collaborazione con il Consorzio del Parco, a partire dal 1988 su un’area di circa 9.250 ettari compresa nel perimetro del Parco Lombardo della Valle del Ticino (comuni di Magenta, Robecco sul Naviglio, Cassinetta di Lugagnano e Abbiategrasso).
La versione digitale non è comprensiva di cartografia.

Allegati:

- I suoli del parco ticino abbiatense



» Manuale di Gestione di Canali

Manuale di Gestione di Canali

» Vademecum del pescatore


E’ rivolto a tutti gli amanti della pesca sportiva il “Vademecum del pescatore, i pesci e la pesca nel  Parco Lombardo della Valle del Ticino”, l’ultima novità  pubblicata dal Parco del Ticino. Cinquantadue pagine ricche di notizie sui pesci che popolano il fiume Azzurro, sulla pesca e l’attività di ricerca e conservazione nel Parco Lombardo della Valle del Ticino.

» Ricerca Biodiversità Parco Ticino - Relazione 2008 (non pubblicato)


La relazione presenta i risultati della ricerca condotta presso l’area di brughiera a Lonate Pozzolo e presso l’area dei Geraci a Motta Visconti ad integrazione del monitoraggio della biodiversità animale effettuato nel 2003 (volume 28).

Allegati:

- Ricerca Biodiversità Parco Ticino-Relazione 2008



» Ricerca Biodiversità Parco Ticino - Relazione 2007 (non pubblicato)


La ricerca ha previsto la raccolta e la messa a sistema dei dati relativi ai monitoraggi, condotti da un pool di ricercatori, su uccelli acquatici svernanti, ardeidi coloniali, alcune specie di mammiferi e di uccelli di interesse gestionale, anfibi e serpenti all’interno del Parco del Ticino.

Allegati:

- Ricerca Biodiversità Parco Ticino-Relazione 2007



» Monitoraggio presenza Tarabuso Botaurus stellaris 2004-2006 (non pubblicato)


La ricerca ha permesso di osservare e seguire la nidificazione del tarabuso in ambienti differenti all’interno del Parco del Ticino e presso il lago di Sartirana Lomellina, oggetto di interventi di riqualificazione a favore della specie, consistenti in attività di gestione e manutenzione dei canneti e di aumento della superficie delle zone a canneto tramite la riconversione con metodi bio-ingegneristici di aree antropizzate marginali appositamente acquisite (principalmente pioppeti).

 

Allegati:

 

- Monitoraggio della presenza del Tarabuso Botaurus stellaris 2004-2006



» La qualità delle acque del Fiume Ticino 1999 (non pubblicato)


Il volume presenta il risultato della raccolta ed elaborazione da parte del Parco del Ticino dei dati raccolti dai diversi Enti e istituzioni nel corso del 1999 sulla qualità delle acque del Ticino e dei suoi affluenti, e relativi ad una valutazione dei parametri biologici e batteriologici delle acque e ad un approfondimento riguardante l’influenza dei principali scarichi afferenti al fiume sui parametri igienico-sanitari.

Allegati:

- La qualità delle acque del Fiume Ticino 1999



» Indagini Microbiologiche sulle acque del Fiume Ticino 1999 (non pubblicato)


La relazione presenta la condizione microbiologica di tutto il corso sub-lacuale del Ticino che si desume dalla raccolta e dall’analisi dei dati prodotti dalle varie istituzioni nel corso del decennio 1988 – 1998.

Allegati:

- Indagini Microbiologiche sulle acque del Fiume Ticino 1999